Manager Sport

Manager Sport

Quei manager che urlano sempre dietro ai loro collaboratori ma non gli insegnano mai nulla non hanno alcun diritto di chiamarsi "responsabili".

Il ruolo del Dirigente sportivo ha un'importanza fondamentale sul presente e sul futuro di ogni realtà che si occupi di sport a qualsiasi livello, ricoprendo una posizione determinante nei processi di programmazione e scelta, gestione finanziaria etc....

Ancora oggi per coprire i ruoli di Dirigente sportivo non é richiesta alcuna qualifica formale. Questo approccio è figlio del concetto secondo cui il valore più importante è prestare volontariamente e con passione la propria opera.

Per svolgere al meglio il proprio compito vengono richieste competenze generiche e specifiche quali:

  • Gestione delle risorse umane

  • Principi di base della programmazione
  • Spiccate abilità nella comunicazione verbale e non verbale nell’affrontare e risolvere i problemi connessi alla situazione relazionale
  • Competenze nella programmazione delle attività sportive stabilendo obiettivi e strategie, nell’affrontare e risolvere problemi organizzativi
  • Disponibilità all’assistenza intesa come atteggiamento aperto e collaborativo nei confronti degli altri
  • Attitudine all’influenza positiva assumendo un ruolo di riferimento (Leadership)
  • Attitudine all’ascolto dimostrando interesse per gli altri
  • Spiccata relazionalità 
  • Corretto utilizzo della delega

  • Norme e leggi relative alla gestione economico/finanziaria
  • Struttura e organizzazione del sistema sportivo italiano ed europeo
  • Norme e leggi afferenti alla gestione di un impianto sportivo

  • Norme e principi che regolano l’organizzazione di un evento sportivo
  • Marketing sportivo e norme che regolano le sponsorizzazioni

Smartcoaching offre l'opportunità, a chiunque voglia approfondire la maggior parte di queste tematiche, di intraprendere un percorso di formazione individuale o di gruppo che consenta lo svolgimento della propria funzione nel modo più professionale possibile.